IL MIO SPAZIO

... un blog magico dove è sempre Inverno e dove la Strega parlerà di ciò che più ama: gli Amici Animali, la Natura, il Ricamo e molto altro...

Image and video hosting by TinyPic


giovedì 30 settembre 2010

UNO STRANO SOGNO... E UN RICAMO

Ciao a tutte, amiche mie!
Oggi voglio raccontarvi il mio sogno fatto due notti fa, e come, conseguentemente è nato un ricamo.
Mercoledì sera andai a dormire verso le 23. Appena coricata mandai un saluto al mio papà (come faccio sempre da quando lui non c'è più): una sorta di buona notte, come lui ha mi sempre  rimboccato le coperte fino al giorno prima di sposarmi.
Dato che il sonno tardava ad arrivare, cominciai a pensare ad una certa chiave che la mia amica Rosanna mi ha regalato (e a cui dedicherò un post a parte) e a come utilizzarla al meglio. Mi vennero in mente due schemi a cui avevo già pensato tempo fa.
Poi mi addormentai.
Verso le 3 di ieri mattina feci il sogno seguente: sognai me stessa disperata e piangente per la morte di papà e per non riuscire a creare un contatto. A quel punto nel sogno comparve papà davanti a me con due cose in mano che mi consegnò dicendomi "Fai così". Poi scomparve.
Nel sogno guardai cosa mi aveva lasciato e vidi uno schema (che era la "somma" dei due schemi a cui avevo pensato, più qualche modifica) e il lavoro finito, con tanto di chiave.
Poi mi svegliai di soprassalto e mi precipitai alla scrivania per mettere nero su bianco lo schema modificato prima che venisse cancellato dalla mia mente.
Praticamente rifeci lo schema e lavorai fino alle 6 circa, quando sentii la sveglia. Ieri mio marito e io eravamo in ferie, perchè lui doveva vendemmiare. Io invece stetti a casa in campagna e realizzai il ricamo per intero, così come me lo mostrò mio padre nel sogno.
E' stato realizzato su una aida 55 Zweigart color Vintage Country Mocha e filo DMC nero prendendo 2 fili.
Questo è il risultato:

Il ricamo verrà inchiodato ad un pannello di legno che colorerò di nero, e a cui vorrei dare quell'aspetto shabby che mi piace tanto. A questo proposito chiedo a voi consigli o tutorial per la realizzazione e per i materiali da usare. Sulla destra del ricamo lascerò della stoffa senza nulla, dove metterò il gancetto a cui attaccare la chiave. Per appenderlo una corda e, nell'angolo in alto a sinistra del ricamo un piccolo charm color oro che raffigura delle chiavi.

E ora la parola a voi per insegnarmi a "shabbare" il pannello...



Image and video hosting by TinyPic

4 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Il messaggio del ricamo è certamente riconducibile a quello che è successo e forse tuo padre in qualche modo ha voluto renderti partecipe della sua contrarietà a questo evento inatteso!

Io non ho mai shabbato, ma spero fortemente che qualcuno ti dia le giuste indicazioni per portare a termine il messaggio del tuo papà!

Berkana ha detto...

Sono daccordo con Scarabocchio....per quanto riguarda le indicazioni su come terminare il ricamo, credo che la mitica Arghi sia la persona più giusta a cui chiedere consiglio!
Un abbraccione
Barbara

Argante del Lago ha detto...

Eccomiiiiiiiiii, zizizizi, sono mitica, come no! oh!!!! QUesti schemi li adoro! Ma andiamo oltre... per shabbare c'è un metodo ben preciso, ma io se devo primitiveggiare uso il mio. prendi il tuo pannello di legno, dipingilo con una bella vernice per legno a base d'acqua nera e lucida! Poi fai asciugare. Dopo prendi la carta vetrata e inizi a rovinare tutto. Il lucido andrà via, scrosta sui bordi fino a rivedere il legno vivo e scartavetra NON seguendo la venatura del legno, così si rovina davvero....

Un bacio e... segui sempre i sogni stella mia: seconda stella a destra e poi via fino al mattino!

Arghi

Arianna ha detto...

Il ricamo è stupendo soppratutto perchè è il messaggio di tuo padre.... segui sempre i sogni!!!! Arianna