IL MIO SPAZIO

... un blog magico dove è sempre Inverno e dove la Strega parlerà di ciò che più ama: gli Amici Animali, la Natura, il Ricamo e molto altro...

Image and video hosting by TinyPic


lunedì 19 novembre 2018

PRIMO RICAMO: FINITO

Ciao a tutte!
Dopo l'ennesimo weekend passato in campagna, col marito impegnato a fare dei lavoretti in cortile prima della nevicata prevista per oggi, e col mio Puppy impegnato ad esplorare la casa e distruggere quanto più possibile, io ho ricamato molto sia sabato che domenica.
Infatti ieri pomeriggio ho finito il primo dei 5 ricami dedicati alle api.
Eccolo in anteprima, non ancora confezionato:



Diventerà un quadretto da appendere al muro del salotto. Per quanto riguarda la cornice, inizialmente volevo mettere una cornice bianca, poi però durante lo svolgimento del ricamo ho cambiato idea, e ho pensato che una cornice di legno color noce starebbe meglio.
Dato però che le dimensioni non sono standard, aspetto di avere tutti i 5 ricami per poi andare dal corniciaio una volta sola. Sono indecisa se fare a tutti la cornice uguale, o se cambiare modello di cornice mantenendo il color noce. Voi ce ne dite?

Per ora questo è tutto. Purtroppo oggi non posso iniziare il secondo ricamo, ma confido moltissimo in domani sera.
A presto e buona giornata a tutte!

Image and video hosting by TinyPic

lunedì 12 novembre 2018

IL MIO TEMPO IN CAMPAGNA

Ciao a tutte!
Sabato sono stata in campagna: giornata piovosissima, fredda e umida. C'era così tanto umido che dalla finestra non vedevo la collina di fronte!
Dopo aver cucinato un bel pranzetto per 2: il marito e la sottoscritta, mi sono dedicata al mio amatissimo ricamo. Adoro questo schema, e trovo che sia piacevolissimo e divertente.
Ecco dove sono arrivata:


Mi piace moltissimo anche l'effetto della stoffa fintamente "macchiata".
Il tutto ovviamente accompagnato da una splendida merenda: tea al bergamotto e torta di pere.

-X-X-X-X-X-X-X-

Intanto il mio dolcissimo Puppy lentamente guarisce, anche se ha ancora i punti nella pancina, e dovrà tenerli ancora per una settimana.
Sembra comunque che non gli diano fastidio.
Eccolo qua in una delle sue posizioni preferite, "dal balconcino":


Ieri sera però con mia figlia abbiamo sentito una pallina di fianco alla ferita... era grossa all'incirca come una noce. Spero che si tratti solo di un po' di versamento o di un ematoma...
Comunque vi farò sapere.
Un grosso abbraccio a tutte!

Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 7 novembre 2018

IL GRANDE GIORNO 2

Ciao a tutte!
Questo post contiene un aggiornamento a quello precedente a dir poco sorprendente.

Ieri sera quando sono andata dalla vet a prendere Puppy, mi ha dato una notizia che mi ha lasciata letteralmente basita: Puppy, che per 6 mesi abbiamo creduto fosse una bella femminuccia, in realtà è un altrettanto bel maschietto!

L'equivoco è venuto fuori quando ad agosto mia figlia portò il gatto, allora piccolissimo, dalla vet per un controllo e la vaccinazione. C'era la sostituta, una ragazza giovanissima e senza esperienza, che scrisse FEMMINA sul libretto del gatto.
Io avevo notato che il micio aveva "della roba" sotto la coda, ma mi sono fidata della vet.
Ieri poi la sua vet ufficiale, fidandosi anche lei della collega, è partita decisa a tagliare la pancina. Non trovando l'utero si è insospettita e ha cercato e trovato i testicoli.
Mistero risolto: Puppy è un magnifico maschietto di 6 mesi e 4 chili.
Ciò che mi dispiace è che adesso Puppy ha un taglio nella pancia con dei punti che sicuramente gli danno fastidio, povero piccolino!

Con questo è veramente tutto. Buona giornata!

Image and video hosting by TinyPic

martedì 6 novembre 2018

IL GRANDE GIORNO


Buongiorno a tutte, care amiche mie!
Come ho scritto nel titolo, oggi per la mia Puppy è il grande giorno, e sono un po' preoccupata...
Questa mattina alle 9 la mia cucciolotta, accompagnata da mia figlia, aveva appuntamento con la sua vet per la sterilizzazione.
E' arrivata a 6 mesi, ed è tempo di sterilizzarla prima che vada in calore.
Vi lascio solo immaginare quanta ansia e quante angosce questa decisione mi ha causato.
Abbiamo pensato e riflettuto mille volte all'eventualità di regalarle per una volta la gioia di diventare mamma, di allevare i suoi figli. Poi però abbiamo deciso per la sterilizzazione, perché non conosciamo nessuno che abbia un gatto maschio intero di cui potersi fidare. Purtroppo fra i gatti ci sono molte malattie terribili, e non voglio rischiare che Puppy trovi un randagio e rischi di rimanere contagiata.
Il sapere però che la mia principessina adesso è stesa su quel tavolo di metallo con la pancina aperta mi causa ansia e disagio.
Nel pomeriggio mia figlia andrà dalla vet a prenderla, poi io mi fionderò a casa a coccolarla.
L'altra settimana ho comprato da Viridea un gioco nuovo per lei, e glielo darò nel pomeriggio. Si tratta di una pedana rialzata e morbida con tiragraffi e cordino con pallina.
Eccola:
Spero che alla mia stellina il giochino nuovo piaccia...
Comunque alle 16 vado a casa a farle tante coccole. ❤
... e magari ricamo anche un po'...

Questo è tutto e vi saluto con un abbraccio!


AGGIORNAMENTO DELLE ORE 11:26: Ho parlato adesso con la vet che mi ha detto che tutto è andato benissimo e la piccolina si sta risvegliando.
Uff!!! Meno male!!!


A presto!


Image and video hosting by TinyPic

martedì 30 ottobre 2018

FINALMENTE TORNO A RICAMARE

Ciao a tutte, amiche mie!
Ieri sera la mia serata è stata il mio nuovo inizio.
Dopo cena, sotto una pioggia torrenziale (ma quanto amo la pioggia!), ho deciso che era giunta l'ora di iniziare i miei ricami dedicati alle api.
E allora mi sono accomodata nella mia poltrona preferita con la lampada accesa, ho avvicinato un tavolino per appoggiare i vari fili (devo procurarmi un cestino dove tenerli...) e la tazza con una tisana alla melissa dolcificata col miele e 4 biscottini al miele.
Ho deciso di iniziare con questo schema:



Per ora ho solo ricamato THE S, anche perché è da molto che non ricamo, e devo "riprendere la mano"...
Devo dire comunque che i colori sono stupendi, soprattutto quelli tinti a mano di The Gentle Art, ed è estremamente piacevole eseguire questo ricamo.
L'unica musica che mi sono concessa è stata quella della pioggia che fuori imperversava in una vera e propria bufera con tanto di vento.
Intorno a me in casa tutto era invece tranquillo: il marito nello studio trafficava col computer, e mia figlia era sdraiata sul divano a leggere, e guardate un po' con quale dolcissima compagnia era:


Quando decisi di andare a dormire ero felice, rilassata e serena e avrei voluto abbracciare tutto il mondo.
Per ora abbraccio voi e vi auguro un sereno fine settimana. Il mio sarà in campagna con il mio adorato ricamo! 😏

Image and video hosting by TinyPic

martedì 9 ottobre 2018

PROGETTI, PROGETTI, PROGETTI.............

Ciao a tutte!
In questi giorni di autunno mi sento rinascere, complice la temperatura fresca che mi rivitalizza, e quindi la mia testa è un continuo partorire idee.
La prima di queste idee riguarda, ovviamente, il ricamo. Nell'ottica di un restauro futuro della casa in campagna, vorrei dedicare una parete del salotto ad un piccolo animaletto a me molto caro: l'ape. Mi intimorisce, perché punge, e di conseguenza la rispetto e mi tengo lontana. Però l'ammiro moltissimo per ciò che fa nell'alveare e per il meraviglioso miele che produce.
Ho trovato 5 schemi a tema API nel sito Etsy di The Little Stitcher e ho deciso che li ricamerò tutti e cinque e ne farò dei quadretti da appendere, tutti incorniciati nello stesso tipo di cornice, tendenzialmente bianca o giallina.
Qua di seguito le immagini prese da Etsy:






Gli altri progetti riguardano principalmente l'arredamento della casa di campagna, adesso vecchio e malandato. Vorrei riutilizzare alcuni mobili che già abbiamo, così ad esempio nella mia camera da letto vorrei mettere i mobili della mia cameretta di ragazzina (in stile Luigi XVI), affiancando mobili più "rustici" presi da casa. L'insieme dovrebbe venire carino. Ho pensato addirittura di riutilizzare le tende della mia ex cameretta per fare le tende della camera da letto in campagna.
In cucina metterò la credenza che ho qui in città e lascerò il tavolo rotondo della campagna che, da circa 2 secoli, è il tavolo della cucina.
Le uniche spese "grosse" che dovremo sostenere saranno l'acquisto di un divano per il salotto di quelli con movimento relax, e un gas per la cucina: ne ho visti di spettacolari nel sito della jcorradi, ma sono carissimi. Mi piacerebbe trovare qualcosa su quel genere, ma ad un prezzo più contenuto.
Per il salotto vorrei riesumare e restaurare una vecchissima e stupenda madia appartenuta da sempre a quella casa, ed ora dimenticata in un sottoscala.

Sono sicura che, con un po' di impegno, riusciremo ad avere una casetta (in cui andremo a vivere) bella ed accogliente a spesa quasi zero.
Vi terrò informate!

Image and video hosting by TinyPic

giovedì 27 settembre 2018

LA MIA NUOVA VITA

Ciao a tutte, care amiche!
Eccomi qua, di nuovo di ritorno da una lunghissima assenza.
Ho avuto molte avventure, alcune decisamente da dimenticare...
Ora vi racconto...
Dovete sapere che da anni soffrivo di una  brutta artrosi ad entrambe le anche che mi faceva soffrire molto, infatti ero ridotta a camminare solo con le stampelle. La cosa mi infastidiva per la scocciatura di avere sempre le stampelle al seguito, ma anche perché a volte trovavo la cosa imbarazzante.
Poi a gennaio ho conosciuto il chirurgo che mi avrebbe regalato una nuova, meravigliosa vita.
Quando mi ha visitata e ha visto le radiografie ha confermato il pessimo stato in cui si trovavano le mie anche, e mi ha fatto una proposta che non mi aspettavo. Mi propose un doppio intervento in cui mi avrebbe impiantato protesi su entrambe le anche.
Solitamente si fa un'anca per volta, e la cosa mi colse di sorpresa. Lui però mi spiegò i vantaggi di quel tipo di intervento, e io accettai.
Il 7 giugno entrai in ospedale e il giorno successivo ci fu l'intervento.
Andò tutto bene e, fra mille piccoli e grandi problemi (fra cui anche un arresto cardiaco), dopo una settimana fui dimessa e pronta per entrare in un centro specializzato per la riabilitazione.
In questo centro, oltre alla ginnastica apposita, dovetti addirittura imparare di nuovo a camminare...
Mi sentivo una bimbetta, e mi fece uno strano effetto tutto questo...
Rimasi in questo centro per un mese, e il 18 luglio, finalmente tornai a casa praticamente rinata e senza più dolori, dove trovai una sorpresa ad aspettarmi.
Eccola:



Un'adorabile micro-gattina affettuosissima di 2 mesi. L'artefice della sorpresa fu mia figlia che, sapendo quanto male avessi preso la morte del mio Mitchu, volle ridarmi il sorriso...
Questa pelosina (trovata in un cassonetto, povera piccolina, da un'amica di mia figlia) l'abbiamo chiamata Puppy e adesso che è un po' cresciuta sta cercando di demolirmi la casa!😉
Ecco altre foto:

 In questa foto ha imprigionato il braccio di mia figlia!



 
Con questo è tutto. Vi saluto, vi abbraccio forte e vi do appuntamento alla prossima volta.

Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 18 aprile 2018

UN NUOVO RICAMO: INCREDIBILE MA VERO!

Buon giorno a tutte, care amiche!

Come si legge nel titolo, nel fine settimana primaverile passato in campagna e ieri ho terminato un ricamo, finalmente! Ho capito che potrò ricominciare a ricamare, usando una stoffa a trama grande per i miei problemi di vista.
Quando la mia amica Sandy di Fairy Wood in the Wool ha saputo che il mio gattone era morto, per tirarmi un po' su il morale mi ha donato lo schema "In Memory".
Ho deciso di ricamarlo in onore del mio micio, e me ne sono fatta anche un ciondolo...
Questo è il risultato, ma vi mostrerò comunque il lavoro confezionato. L'intenzione è quella di trovare una cornice doppia dove mettere da una parte il ricamo e dall'altra una foto del gatto.

Questo è il ciondolo (cornice presa da Casa Cenina).

E questo è il ricamo finito + il ciondolo.

Mi piacerebbe molto avere i vostri commenti...
A presto carissime e buona giornata!

Image and video hosting by TinyPic

venerdì 30 marzo 2018

AUGURI

Ciao a tutte.
Oggi pochissime parole, perché ho il cuore pesante per la morte del mio adorato gatto.
Voglio comunque augurare a tutte voi una splendida Pasqua.



Image and video hosting by TinyPic

giovedì 22 marzo 2018

ADDIO TESORO MIO


Tesoro, amore mio, ti ho amato come se tu fossi stato mio figlio. Per te avrei fatto qualunque cosa...
Mi sono ubriacata guardandoti e pensando tu fossi il micio più bello e più bravo del mondo.
Dormivi sul mio letto, spesso russandomi in faccia, ma andava bene così: tu eri dolcissimo e io ti amavo così com'eri.
Piccola, innocente creatura, nella tua umiltà e semplicità mi hai insegnato così tanto...
... Poi un maledetto sabato di marzo (il 17) la morte ti ha falciato e ti ha strappato da me, lacerandomi anche il cuore.
Sembrava una bronchitella con un po' di tosse, invece quel sabato maledetto ti sei trovato a non riuscire quasi più a respirare, nonostante l'ossigeno.
E' stato straziante vederti rantolare con la lingua viola di fuori e le zampine cianotiche...
E' stato straziante vederti piangere e sentirti urlare la tua disperazione...
E' stato straziante non poter fare nulla per aiutarti...
E' stato straziante dover decidere di farti fare quella puntura, quella che ti avrebbe fatto addormentare per sempre, portandoti via da me.
Non ti dimenticherò mai tesoro mio, mai!
E' straziante cercare di vivere senza di te.
Tutto questo è straziante...


Image and video hosting by TinyPic

lunedì 12 marzo 2018

MARZO PAZZERELLO IN CAMPAGNA

Ciao a tutte, care amiche! Come state?
Dopo un inverno pieno di neve e, soprattutto nelle ultime settimane, freddissimo, finalmente la temperatura è salita un po' e noi (io, marito e gatto) siamo andati a fare il primo weekend di "primavera" in campagna.


Arriviamo domenica e troviamo un tempo incerto, ma solo appena freschino, piacevole stare fuori.
Allora abbiamo fatto una bella spesa e mi sono concessa qualche sfizio... L'intenzione era di starcene a casina tranquilli con il nostro micione a goderci la tranquillità.
Arrivati a casa abbiamo preparato un bel pranzetto: insalata russa fatta da me il sabato sera come antipasto, pasta cacio e pepe come primo e pasticcio di verdure al forno con besciamella come secondo. Arance e 4 dolcetti alle nocciole presi dal panettiere.
Il tutto ovviamente nella nostra bella cucina colorata col camino acceso.
Ci siamo poi trasferiti in salotto per il caffè e il divano ci ha accolti, col gatto sdraiato di traverso su entrambi noi: a me è toccata la testa e le zampine anteriori, mentre il marito si è beccato il sederino, la coda e le zampe posteriori. Tempo 3 minuti e il malandrino russava...
In effetti anche noi ci siamo addormentati con la tv accesa...
Quando ci siamo svegliati abbiamo scoperto che pioveva a dirotto, quindi decisi di fare dei biscotti per la merenda e il dopo cena.
Detto fatto: pasta frolla spessa, biscotti rotondi e puntini colorati.
La merenda quindi è stata un bel marocchino e 2 di questi biscotti a testa... Buonissimi!!!
Il pomeriggio è passato tranquillo, chiacchierando e guardando la pioggia, col gattone che ha fatto il giro delle sedie, poltrone e divano.
Verso sera ho cominciato a lavorare con la farina perché l'idea era di fare le pizze per cena. C'è voluto un po' di tempo per la lievitazione della pasta, ma poi a cena abbiamo gustato 2 splendide e gustosissime pizze  con verdure grigliate, pomodorini e una quantità industriale di mozzarella.
Come dessert due coppette di zabaglione tiepido con i biscotti fatti al pomeriggio. Slurp!
Dopo cena, con molta calma, siamo poi tornati in città, rilassati e sorridenti.
Ci voleva!
Alla prossima ragazze!

(Siccome sono pigra a fare le foto, ho preso le immagini su internet...😁   )
Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 20 dicembre 2017

UNA BELLA NOVITA'... ...SEGRETO SVELATO!


Ciao a tutte!
Eccolo qui il mio "segreto": ho scritto un ricettario da regalare a Natale alle amiche.
Ho voluto fare un omaggio alla mia mamma e alle mie antenate, tutte grandi cuoche.
Ora vi saluto e vi auguro buon pomeriggio!
Image and video hosting by TinyPic

venerdì 1 dicembre 2017

UNA BELLA NOVITA'...

Ciao a tutte!
Tutto questo silenzio è dovuto al fatto che ho portato avanti e terminato un progetto che già da tempo mi frullava per la testa.
Si tratta di un progetto "editoriale" a cui tengo moltissimo, perché mi collega con la mia mamma e la parte femminile della mia famiglia. In fondo, ora che anche mamma non c'è più, della mia famiglia di origine non ho più nessuno...
Ora però non posso ancora dirvi altro, perché questo progetto sarà anche regalo di Natale: non è bello rovinare la sorpresa!
Comunque, ora che il progetto editoriale è in porto, mi dedico tranquillamente alla decorazione natalizia della casa. Quest'anno ho deciso di mettere decorazioni scozzesi, comprese le palline dell'albero!
Ho trovato (e comprato) nel sito di Euronova delle proposte molto carine.
Ho quindi comprato: un puntale a stella scozzese, due tipi diversi di palline scozzesi, una confezione con 4 fiocchi scozzesi, una confezione con 6 fiori in juta e stoffa scozzese e 4 uccellini scozzesi.
Tutto questo (o quasi) sarà per l'albero.
Ho poi preso due alberelli diversi (da mettere su due mobili), anche questi scozzesi + juta.
Da Peraga ho poi comprato un rotolo di nastro di stoffa scozzese largo 7 cm. con il quale farò un grosso fiocco da attaccare ad un tendone verde in soggiorno.
Su Amazon ho poi comprato un cuscino scozzese per il divano che sarà "vestito" con il copridivano rosso. Ho preso anche, per il tavolo, una tovaglia cerata scozzese bianco/rosso.
La tavola natalizia sarà con tovaglia bianca, sottopiatti di panno spesso rossi con le renne, tovaglioli bianchi e rossi, posate col manico rosso "nascoste" dentro a dei portaposate bianco/rossi a forma di piccolo calzino, piatti bianchi e bicchieri rossi.
Ho ancora dei dubbi per quanto riguarda il centrotavola. Suggerimenti?
E ora vi racconto anche il mio abbigliamento casalingo per Natale: leggings e canotta neri, golfino rosso con perline in tinta, orecchini che in realtà sono due palline rosse dell'albero e collana lunga rossa annodata. A completare l'outfit metterò delle pantofole con la pelliccetta bianche e rosse.
Ovviamente posterò presto delle immagini della mia casa natalizia.
Per ora vi saluto e vi auguro buona vita!

Image and video hosting by TinyPic

lunedì 2 ottobre 2017

UNA NOTIZIA TERRIBILE

Ciao a tutte, care amiche mie!
Scrivo oggi, dopo aver elaborato un brutto lutto... e non è stato facile!
Nella notte fra il 20 e il 21 settembre, alle ore 1:30 circa ho ricevuto una telefonata... Il mio cuore si è fermato per un attimo.
Dalla casa di riposo dove, circa due settimane prima, avevo portato la mia mamma, mi hanno detto che purtroppo la mamma era volata in cielo... 😶
Già da qualche giorno era peggiorata, ma non credevo che se ne andasse così in fretta... 😭
--- 0 ---
E così mi sono ritrovata ad organizzare tutto sentendomi come fossi ubriaca...
--- 0 ---
Adesso sono qui... svuotata... stanca e depressa...
Chiedo scusa a tutte se questo post è "un po' così", ma è esattamente come mi sento...
A presto con, spero, un post più allegro.
Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 20 settembre 2017

MUZIO SCEVOLA


Ciao a tutte, care amiche!
Ebbene sì, Muzio Scevola è il soprannome che mia figlia mi ha dato quando, l'11 settembre sono tornata a casa dopo l'intervento alla mano sinistra.
Quant'è simpatica, cuore di mamma! 😒
Avevo una cisti sul dorso della mano, fra il pollice e l'indice, che mi causava dolore.
Fatto sta che, dopo 6 iniezioni di anestetico nell'ascella con relative scariche elettriche per trovare i nervi da "addormentare", e 2 iniezioni sulla mano, alla fine il chirurgo ha tagliato e io ho sentito un male dell'accidente! 😒
Dopo mi hanno mostrato ciò che è stato rimosso: una pallina bianca grossa come una nocciola. Che schifo!
Fatta mega fasciatura (come si evince dalla foto) e poi tutto il pomeriggio ad aspettare  di avere di nuovo l'uso del mio povero braccio. Una noia! 😣
Alle 20 finalmente mi hanno dimessa: ero stanca, incazzata e affamata (avevo solo fatto colazione al mattino!). Torno a casa e mia figlia, appena mi vede, mi chiama Muzio Scevola...
Le ho decisamente risposto male 😉.
Domani spero mi tolgano i punti...

Vi farò sapere. Per ora lascio un abbraccio a tutte: a presto!


Image and video hosting by TinyPic

lunedì 4 settembre 2017

FINE SETTIMANA CON POMODORI

Ciao a tutte care amiche!
Oggi vi racconto il mio fine settimana in campagna, naturalmente.
Eravamo solo mio marito, il gattone e la sottoscritta, soli soletti.
Abbiamo deciso di fare i pelati e la conserva, quindi, raccolti tutti i pomodori necessari, abbiamo cominciato con i pelati: nella tavernetta mi sono messa sul tavolo (opportunamente coperto con una cerata) e, mentre il marito faceva sbollentare i pomodori, io li pelavo… bruciandomi le mani…
Poi mi ha aiutata a tagliarli e metterli nei vasetti. Tocco finale prima di chiuderli, un pizzico di sale grosso e una foglia di basilico.

I barattoli poi vanno sterilizzati, e mentre lui preparava il fuoco per i due pentoloni contenenti i vasetti chiusi, io ho cominciato a pulire altri pomodori per la conserva. Ne ho fatti due pentoloni.
Il pranzo è stato leggero a base di pasta con sugo di pomodori crudi, basilico e pochissimo aglio. A seguire una bella insalata mista e come frutta un melone. Chicca finale, un po’ di baci di dama (comprati a sorpresa dal marito al mattino – buonissimi!!!).
Dopo pranzo cottura della conserva, mentre il marito faceva un lavoro sul trattore.
Vorrei ora spendere una parola per raccontarvi il mio abbigliamento: mi sentivo bellissima, anche perché sono dimagrita molto… Allora, avevo ai piedi degli zoccoli di legno e cuoio provenienti dai miei 16 anni, quindi della fine degli anni 70, da vera hippy, simili a questi:
portati con calzine corte di cotone bianco con pizzo al bordo. A salire avevo una gonnellona a balze colorate fatta nello stesso periodo degli zoccoli utilizzando tutti avanzi di stoffa di cotone pesante. Sotto la gonna ho messo una sottogonna bianca sempre a balze, poi ho alzato un lembo della gonna (pizzicandolo nell’elastico a vita) lasciando vedere la sottogonna. Mi sembrava di essere tornata indietro nel tempo, a quando, da ragazzina, feci a Barcellona qualche mese di scuola di flamenco.
Sopra questa gonna ho fatto l’abbinamento del secolo: canotta color verde pistacchio e sopra una camicia a mezza manica color turchese legata in vita. A completare il mio outfit, una fascia arancione in testa, maxi anelli d’argento alle orecchie e chiama-angeli d’argento con filo di cuoio lungo, come questo:


Con questa mise ho avuto anche il coraggio di uscire, sentendomi una stra-figa.
Alla sera, dopo cena, è arrivato il momento di passare la conserva per eliminare bucce e semi. Non avendo ciò che serviva, ci siamo arrangiati con quello che avevamo. Non vi dico i pasticci e le risate che abbiamo fatto… col gatto che ci guardava pensando “che scemi  sti due!”.
Alla fine comunque tutto è andato bene e ieri abbiamo finito con la conserva e abbiamo fatto altri pelati.
Ora tutto è al suo posto in dispensa, in attesa dell’inverno…
E voi avete passato un buon fine settimana?
Un bacione a tutte!

Image and video hosting by TinyPic

venerdì 1 settembre 2017

UN BELLISSIMO BLOG CANDY

Ciao a tutte!

Voglio segnalarvi il bellissimo candy che  la mia amica di Pensieri, Crocette, Animali propone ad iniziare da oggi e per tutto il mese di settembre.
Guardate la meraviglia che abbiamo in palio:
Nel post che trovate nel suo blog ci sono tutte le istruzioni per partecipare: è facilissimo!
Ovviamente io partecipo al candy, e spero che lo farete anche voi: più siamo e più ci divertiamo!

A presto e un abbraccio!
Image and video hosting by TinyPic